Rania Werda

© Intissar Belaid

Rania Werda (Bizerte, 1984), figlia di un professore di storia e di una professoressa d’arte, porta in sé radici occidentali e orientali e il tocco audace e rivoltoso che le viene dalla realtà sociale del proprio paese. Inizia presto a interessarsi all’arte e studia all’Institut Supérieur des Beaux Arts di Tunisi. Il suo lavoro attinge al quotidiano: i corpi, gli oggetti, i paesaggi che combina con l’insolito, il kitsch, la provocazione e la rivolta.

Mostre dell'autore


Articoli Simili