Prix Pictet 2019

Pictet

Location: Palazzo Ducale, Cortile degli Svizzeri,1
Orari: Lunedì – Venerdì 15:00 – 19:30 / Sabato e Domenica 10:00 –  19 :30


PRIX PICTET 2019

Citando le parole di Kofi Annan (1938-2018), presidente onorario del Prix Pictet: «Forse la speranza per tutti noi risiede nella nostra capacità di andare avanti oltre le avversità. Sperando che, nonostante il danno catastrofico che abbiamo causato alla natura e alle vite dei cittadini più vulnerabili, non sia troppo tardi per tornare indietro».

Il Prix Pictet, il premio internazionale per la fotografia e la sostenibilità arrivato alla sua ottava edizione, è stato fondato nel 2008 da Pictet Group. Oggi è riconosciuto come uno tra i più prestigiosi premi per la fotografia al mondo. Ogni anno, il premio concentra l’attenzione su un tema che promuove la discussione e il dibattito su questioni legate alla sostenibilità. Quello di quest’anno è Hope, speranza.

Questa la shortlist dei dodici fotografi finalisti di questa edizione 2019:

Shahidul Alam (Bangladesh), Joana Choumali, (Costa d’Avorio), Margaret Courtney-Clarke (Namibia), Rena Effendi (Baku), Lucas Foglia (Stati Uniti), Janelle Lynch (Stati Uniti), Ross McDonnell (Irlanda), Gideon Mendel (Sudafrica), Ivor Prickett (Irlanda), Robin Rhode (Sudafrica), Awoiska van der Molen (Paesi Bassi), Alexia Webster (Sudafrica).

In mostra, la storia dei primi dieci anni del Premio e i lavori finalisti dell’edizione 2019.


Print


Articoli Simili