Photolux per le aree colpite dal terremoto

Nasce una collaborazione fra Photolux e la Diocesi di Ascoli Piceno, con un progetto a sostegno delle aree terremotate della diocesi.

Il progetto si sviluppa in due diverse direzioni: da un lato, un percorso didattico rivolto ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori, con corsi gratuiti di fotografia e una mostra finale che raccoglierà le immagini realizzate dai ragazzi; dall’altro, un programma espositivo ad ingresso gratuito che si propone di coinvolgere la popolazione locale, contribuendo a ricreare un coinvolgimento e un interesse artistico-culturale.

Il percorso didattico, realizzato in collaborazione con l’Associazione Neapolis.Art, è orientato a sviluppare le capacità di comunicazione visiva degli adolescenti e vuole essere uno stimolo d’interesse per giovani studenti provando ad introdurli nello scenario dell’industria creativa dei media nel tentativo di offrir loro un’opportunità di un possibile sviluppo professionale. Educare, formare e avvicinare i giovani alla fotografia attraverso la conoscenza del fotogiornalismo che, raccontando la storia del mondo in cui viviamo, arriva ovunque, anche tra i banchi di scuola. L’intento finale del programma formativo è stimolare la creatività degli studenti. Sono previsti anche incontri in esterna per approfondire tecniche, applicazioni e metodi di ripresa e post-produzione della mobile photography.

Il programma espositivo vede la partecipazione di importanti autori del panorama nazionale e internazionale, alcuni dei quali hanno già esposto i propri lavori a Photolux Festival. L’inaugurazione spetta al fotografo Andrea Boccalini con la mostra intitolata: “L’interludio; il passaggio fra due Pontificati”. Il lavoro di Boccalini prende avvio dall’ultimo Angelus di Benedetto XVI, passando al Conclave, per giungere all’elezione di Papa Francesco e al suo primo Angelus. Il progetto nasce dal desiderio di raccontare le sensazioni di smarrimento e incertezza che furono generate dalle dimissioni improvvise di Benedetto XVI.


Articoli Simili