PAOLO VERZONE e AZZURRA IMMEDIATO |Cabinet fantastique. La luce applicata al ritratto ed estetica dell’illusione fotografica |8-9 dicembre 2018

ISCRIZIONI CHIUSE


 

Location: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, via San Micheletto, 3, Lucca
Date: 
8 e 9 dicembre 2018, 9:00 – 17:00


in collaborazione con Canon Academy e Spazio Fotografia San Zenone


Cabinet fantastique – La luce applicata al ritratto ed estetica dell’illusione fotografica

Due giorni d’intensa analisi visiva e concettuale dell’illuminazione applicata al ritratto con Paolo Verzone e Azzurra Immediato. La prima parte del workshop si svilupperà attraverso esercizi pratici di shooting, allo scopo di approfondire i diversi metodi d’illuminazione e offrire ai partecipanti l’occasione di imparare a utilizzare varie fonti luminose (luce naturale/flash/luce continua) sia separatamente, sia in contemporanea. La seconda sarà incentrata sulla critica ed estetica dell’immagine, legata soprattutto al ritratto, attraverso la visione e la lettura dei portfoli dei partecipanti.
Questo Workshop intensivo permetterà di migliorare le capacità necessarie a creare rapidamente un set di posa, realizzare dei ritratti tecnicamente corretti ed espressivamente efficaci, aiutandoti a individuare e costruire un’estetica personale attraverso un’analisi critica ed estetica dell’immagine.

Sintesi del programma:

Primo giorno

– Registrazione, presentazione del lavoro di Paolo Verzone e visione dei portfoli dei partecipanti attraverso l’estetica dell’immagine da parte di Azzurra Immediato.

– Sessione di riprese con analisi delle differenti componenti dell’illuminazione (luce naturale, luce artificiale, luce flash, luce cinema).

Secondo giorno

– Ultima sessione di riprese, editing e proiezione dei lavori realizzati dai partecipanti.


Attrezzatura consigliata: la macchina fotografica, il cavalletto, computer, lettore carte di memoria, un corpo macchina con un solo obiettivo preferibilmente un normale. I partecipanti potranno presentare i loro lavori sia in formato cartaceo (stampe, libri) che digitale (computer).
Costi: €300 IVA inclusa. Il costo del workshop non include le spese di viaggio e di vitto/alloggio.

Sconto del 10% con l’iscrizione a due o più workshop


BIOGRAFIA DOCENTI

Paolo Verzone (Torino, 1967) vive tra l’Italia, la Francia e la Spagna. Parigi. È membro di Agence VU dal 2003. Da oltre trenta anni, Paolo Verzone fotografa il mondo intorno a sé. Fin dall’inizio della sua carriera di fotografo, collabora con riviste europee e internazionali documentando un mondo in continuo movimento e i cambiamenti della società contemporanea. Con rigore e eclettismo copre sia assegnati di quotidiani e riviste sia progetti personali a lungo termine, spaziando dalla fotografia documentaria al ritratto. Dal bianco al nero al colore, utilizzando sia l’analogico sia il digitale. Nel tempo il suo interesse si è focalizzato soprattutto sulle persone e ha concentrato il suo lavoro sul ritratto ambientato. Lavora con il medio formato, che impone un focus sul soggetto, presentato a figura intera. I suoi ritratti riflettono sempre sulla molteplicità e la singolarità dell’individuo, come accade nelle serie Seeuropeans (1994/2002) e Moscow Project(1991/2001) realizzate insieme ad Alessandro Albert. Le sue fotografie sono conservate in molte collezioni internazionali, Victoria & Albert Museum (Londra), Bibliothèque Nationale de France (Parigi), Instituto Nazionale della Grafica (Roma), per citarne alcune.

 

Azzurra Immediato, storica e critica d’arte, nasce a Benevento e vive a Bologna dove ha studiato Arte al DAMS e successivamente Storia dell’Arte Medievale e Moderna, presso l’Alma Mater Studiorum. Approda al contemporaneo dopo anni di lavoro nelle HR, collaborando con giovani riviste online, scrivendo di arte, design, teatro e cinema. Ha seguito e segue diversi artisti emergenti e non, da diversi anni coopera con alcune gallerie in veste di critico, in particolare nel lavoro di ideazione, scrittura e redazione di cataloghi e libri d’arte, curatela per mostre monografiche e collettive; lavora, inoltre, ad allestimenti e progetti artistici d’altra natura. La sua passione per la fotografia le permette di tendere verso la ricerca di nuovi linguaggi e negli ultimi anni, oltre alla propria affezione, ha curato e diretto alcune mostre in collaborazione con fotografi italiani e stranieri, in musei nazionali o festival, insieme con progetti di beneficenza e arte terapia dal patrocinio universitario. Assegna alla cultura un ruolo centrale nell’esistenza umana e alla curiosità per il mondo un valore da non dimenticare mai.


L’iscrizione al workshop dà diritto ai partecipanti ad accedere gratuitamente alla mostra del World Press Photo 2018.

Per maggiori informazioni scrivere a workshop@photoluxfestival.it o chiamare al 0583 53003


 

in collaborazione con

ACADEMY_LOGO_RED_FRAME

sanzenonelogo copia

logo_bg_uibi


Articoli Simili