Massimo Mastrorillo | Visual Storytelling

mastrorillo1

in collaborazione con  

Che cosa è reale in un mondo invaso da immagini e testi? Che cosa si nasconde dietro la nostra personale visione delle cose? Come impostare e sviluppare un racconto fotografico coerente?
Creare fotografie personali e differenti dalla massa delle immagini che quotidianamente c’invadono, sembra oggi un esercizio sempre più difficile. Il segreto è rallentare, riflettere, affidarsi a strumenti essenziali le cui limitazioni divengano spunti per ampliare la propria capacità visiva.
Nel corso del workshop i partecipanti alterneranno fasi teoriche incentrate sull’analisi dei lavori di alcuni fotografi di riferimento e sulla composizione fotografica, a sessioni pratiche di editing. Obiettivo del corso è insegnare come una storia fotografica debba essere raccontata in primo luogo attraverso la realizzazione di fotografie con dei contenuti, indipendentemente dalla scelta formale che s’intende fare, e di come sia poi fondamentale lavorare sull’editing nel modo più originale e creativo possibile. Il workshop prevede anche una sessione di lettura dei portfolio personali degli iscritti.

_
BIOGRAFIA DOCENTE
Massimo Mastrorillo si occupa prevalentemente di reportage sociale e ambientale. Ha lavorato a progetti a lungo termine in Mozambico, Iraq e Turchia, Indonesia, Bosnia, Giappone e Italia. Ha ricevuto diversi premi, tra cui il World Press Photo, il Picture of the Year International, il Best of Photojournalism,  il Fnac Attenzione Talento Fotografico, l’International Photography Award, l’International Photographer of the Year al 5° Lucie Awards. il Sony World Photography Awards ed è stato finalista all’Aftermath Grant 2011.


Articoli Simili