Leica Oskar Barnack Award 2019

© Mustafah Abdulaziz, from the serie 'Water'
© Mustafah Abdulaziz, from the serie 'Water'

Location: Chiesa di Santa Maria Annunziata dei Servi, Piazza dei Servi, Lucca
Orari: Lunedì – Venerdì 15:00 – 19:30 / Sabato e Domenica 10:00 –  19 :30


LEICA OSKAR BARNACK AWARD 2019

Per la categoria principale la giuria 2019 ha scelto il fotografo americano Mustafah Abdulaziz che ha presentato il progetto a lungo termine Water.
La fotografa tedesca Nanna Heitmann con la serie Hiding from Baba Yaga è invece il vincitore della categoria Leica Oskar Barnack Award Newcomer dedicato ai fotografi under 28.

Esplorando una varietà di livelli, il complesso saggio fotografico di Mustafah Abdulaziz, con le sue immagini spesso metaforiche, vuole rendere lo spettatore consapevole dell’urgenza della situazione: l’acqua è vita. Abdulaziz vede il suo progetto ‘Water’ meno come un rapporto e più come una testimonianza di come gli esseri umani interagiscono con la natura e che significato ha questo per la nostra civiltà e il nostro futuro. Nella sua serie monumentale, il fotografo rivela le molte sfaccettature del nostro rapporto con la natura e il nostro pianeta.

Un fiume apparentemente infinito, foreste incantate e persone in cerca di libertà: la serie di Nanna Heitmann documenta la vita lungo lo Yenisei, uno dei fiumi più lunghi del pianeta. Il fiume come guida per il fotografo attraverso la Siberia: un viaggio in un regno di miti. L’impulso iniziale per il suo progetto è arrivato durante un semestre all’estero a Tomsk, in Siberia. Prima di allora, l’idea di Heitmann della Russia, la patria di sua madre, era stata definita principalmente dai film per bambini sovietici e dalle fiabe slave. Fu così che conobbe Baba Yaga, una figura del folklore slavo, che prestò il suo nome alla sua serie.

In mostra anche i lavori dei dieci finalisti del premio: Francesco Anselmi, Mustafa Hassona, Rafael Heygster, Enayat Asadi, Tadas Kazakevičius, Tomas Van Houtryve, Michal Solarski, Willner – Olsson, Snezhana Von Büdingen e Sebastian Welles.


logo leica

leica oskar barnack award


Articoli Simili