Jordi Pizarro

pizarro_ritratto

All’età di 21 anni, Jordi Pizarro (Barcellona, 1985) inizia a lavorare come fotografo per diversi quotidiani spagnoli, continuando poi come freelance, con base in India. Nel 2010 realizza 14.4 km, un progetto che documenta il traffico di hashish tra il Marocco e la Spagna, pubblicato da diverse riviste internazionali come il Sunday Times e IO donna.
Alla fine del 2010 diventa fotografo ufficiale del quotidiano catalano Ara e comincia a lavorare su The Believers, un progetto a lungo termine, tuttora in corso, che indaga la relazione tra religione, cultura, tradizione e psicologia in dieci differenti Paesi. Con questa serie ottiene numerosi riconoscimenti internazionali, tra gli altri, la menzione d’onore dell’International Photography Award e la residenza Can Basté a Barcellona. The Believers è stato esposto in festival e istituzioni internazionali come il Cervantes Institute di New Delhi e PhotoEspaña.
Attualmente sta lavorando a diversi reportage in Asia meridionale, dove ha coperto anche le elezioni presidenziali in India per Time Magazine e German Spiegel. È rappresentato dall’agenzia Contrasto.

Mostre dell'autore


Articoli Simili