Jonas Bendiksen

bendiksen

Jonas Bendiksen (Norvegia, 1977)  ha cominciato la sua carriera a 19 anni come tirocinante negli uffici di Magnum a Londra, prima di trasferirsi in Russia per perseguire la propria carriera come fotogiornalista. Durante i sette anni trascorsi là, Bendiksen ha fotografato storie dalle periferie dell’ex Unione Sovietica, un progetto che è stato pubblicato nel libro Satellites (2006). Il suo lavoro si focalizza spesso sulle comunità isolate e sulle enclavi. Nel 2005, grazie a un premio della Alicia Patterson Foundation, ha cominciato a lavorare su The Places We Live, un progetto sulla crescita delle slum in tutto il mondo, che combina fotografia, video e registrazioni audio per creare installazioni tridimensionali.
Ha ricevuto numerosi premi tra i quali l’Infinity Award dall’International Center of Photography nel 2003. Il suo lavoro è stato pubblicato sulle più importanti riviste internazionali, tra le altre National Geographic, Geo, Newsweek, Sunday Times Magazine, Independent, Sunday Review. È membro di Magnum Photo nel 2004.

Mostre dell'autore


Articoli Simili