Edizione 2019 | Mondi

“I think we’re going to the moon because it’s in the nature of the human being to face challenges. It’s by the nature of his deep inner soul… we’re required to do these things just as salmon swim upstream.”
(Neil Armstrong, conferenza stampa della missione Apollo 11, 1969)

Sono le 2:56 del 21 luglio 1969 quando il mondo segue in diretta televisiva la prima passeggiata lunare degli astronauti statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin, che la missione spaziale Apollo 11 ha portato sulla Luna poche ore prima. “That’s one small step for [a] man, but [a] giant leap for mankind” (“Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità”) afferma Armstrong mentre muove i primi passi sulla superficie della Luna.La storia dell’uomo è fatta di sfide, di sforzi individuali e collettivi che ne hanno cambiato il corso: piccole e grandi rivoluzioni che hanno abbattuto muri e costruito nuovi Mondi.

20 mostre, tra le altre, una grande collettiva, transmediale e multimediale che celebra il cinquantesimo anniversario del primo uomo sulla Luna.
Rivedi il Programma | Letture Portfolio | Workshop | Award