Photolux Instagram Takeover

banner-news-IG

È partito l’Instagram Takeover di Photolux!

Abbiamo deciso di affidare il nostro profilo Instagram ad alcuni dei fotografi che hanno collaborato con Photolux nel corso del 2015. Ognuno di loro prenderà in carica il nostro account per una settimana, con piena libertà sulle fotografie da postare e sui testi da condividere.

La prima fotografa che abbiamo ospitato è stata Joana Choumali, che a Photolux 2015 ha esposto il suo progetto “Resilients”, nel quale ha indagato i temi dell’identità femminile, del rapporto della donna africana con le proprie tradizioni attraverso una serie di ritratti di donne africane moderne e emancipate che, lasciati jeans, tailleurs e scarpe con i tacchi, sono state ritratta con indosso gli abiti delle proprie ave. Ognuna delle sessioni di ritratto ha rappresentato un vero e proprio rituale, un momento quasi religioso, di raccoglimento. Di riscoperta, attraverso i gesti della vestizione, i tessuti e le acconciature, dell’indissolubile legame che accomuna ogni donna con le donne delle generazioni che l’hanno preceduta, ma soprattutto dell’importanza della riscoperta e del contatto con le radici per costruire appieno la propria identità. Sul nostro profilo Instagram Joana ha scelto di dare una visione complessiva del suo lavoro presentandoci i suoi progetti più interessanti attraverso micro serie di due/tre fotografie.

La settimana successiva è stato Boris Eldagsen ad animare il nostro profilo Instagram. Con i suoi pensieri e le sue immagini, ci ha invitati ad avventurarci nei luoghi del nostro inconscio. Le sue fotografie non descrivono mai un aspetto superficiale della realtà ma un aspetto interno che non riguarda la sfera razionale. Boris ha condiviso con noi le immagini tratte dalla serie ongoing THE POEMS, presentata anche a Photolux 2015 nella mostra a cura di Carine Dolek. In uno dei suo post ha spiegato il motivo del titolo “THE POEMS” [Le Poesie]: “perché non si tratta di storytelling, ma di far capire a chi guarda queste fotografie che è necessario entravi e osservarle attraverso la propria personalità, i propri sentimenti, i propri ricordi.

Da ieri il nostro profilo è nelle mani di Jordi Pizarro, giovane fotografo spagnolo che a Photolux 2015 ha esposto il suo lavoro “The Believers”, progetto a lungo termine e tuttora in corso, che documenta le comunità religiose di dieci differenti Paesi, in quattro continenti.

Continuate a seguirci sul nostro profilo Instagram (@photoluxfest) e scoprite chi saranno i prossimi ospiti!


Articoli Simili